«Abbiamo sentito velocemente padre Beniamino. È in prudente ripresa. Manda un grande saluto e un ringraziamento per la preghiera a tutta la nostra Azione cattolica». Un breve messaggio pubblicato dalla pagina Facebook dell’Azione Cattolica di Nola che in qualche tranquillizza sulle condizioni del vescovo emerito di Nola, Beniamino Depalma. La situazione al Cotugno per il religioso resta delicata e si trova in subintensiva, anche se la fase peggiore sembra essere passata.

La positività

Il vescovo emerito di Nola Beniamino Depalma, risultato positivo al Covid-19, è ricoverato all’Ospedale Cotugno di Napoli dai primi di febbraio. Il vescovo Francesco Marino ha più volte invita la Chiesa di Nola ad unirsi a lui nella preghiera perché possa giungere a monsignor Depalma tutto l’affetto della sua diocesi. Ottanta anni da compiere a maggio, Depalma è guida della Diocesi di Nola da anni. Ancora adesso è molto ascoltato e benvoluto anche dopo aver lasciato per i sopraggiunti limiti di età.