Il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione è positivo al Covid-19. A comunicarlo attraverso una nota è il suo ufficio stampa. Il primo cittadino, già assente all’ultimo consiglio comunale, dopo avere manifestato problematiche riconducibili al virus, al momento però non presenta particolari sintomi. Si trova in isolamento presso la propria abitazione. In quarantena, quindi, i dipendenti che sono entrati in contatto con lui e disposta la sanificazione degli uffici.

Il giallo

Ascione solo giovedì aveva ricevuto ufficiosamente la notizia dell’esito negativo del tampone. Per questo ha accolto con stupore la sua positività al Covid. Il primo cittadino era tornato nel suo ufficio dopo alcuni giorni di quarantena fiduciaria. «Probabilmente hanno esaminato un tampone diverso. Solo con un’ulteriore verifica è accertato il mio contagio. Meglio a me che a qualcun altro», le parole della fascia tricolore. Dopo l’arrivo dell’sms da parte dell’Asl, il primo cittadino si è subito diretto verso la sua abitazione. Come lui altri dipendenti comunali, che saranno sottoposti anche loro al tampone e che ora lavoreranno in smart working. «Non so dove ho potuto contrarre il virus, poiché sono una persona molto attenta – ha aggiunto Ascione – Comunque abbiamo già disposto la sanificazione dei locali».