Home Articoli in Evidenza Coronavirus, i sindaci di Poggiomarino e Terzigno firmano ordinanze restrittive

Coronavirus, i sindaci di Poggiomarino e Terzigno firmano ordinanze restrittive

Va meglio la situazione dei contagi a Poggiomarino a Terzigno se rapportata rispetto ad una decina di giorni fa. Ma i sindaci Maurizio Falanga e Francesco Ranieri hanno prolungato le rispettive ordinanze in scadenza fino al 5 aprile. Dunque a Pasquetta. In particolare negli ultimi giorni Terzigno ha subito una lunga scia di morte dovuta proprio ai contagi da Covid tra gli anziani. Le ordinanze sono in tal senso più restrittive rispetto alla Zona Rossa in vigore in Campania.

Tra i provvedimenti confermati a Poggiomarino la chiusura di tutti gli esercizi commerciali (escluse farmacie e parafarmacie) dalle ore 20 alle ore 5 dal lunedì al sabato e la domenica dalle ore 14 alle ore 5. E ancora il divieto di svolgimento dell’attività motoria dalle ore 20 alle ore 5 di ogni giorno, quindi coprifuoco anticipato. La chiusura delle ludoteche ed
il divieto di fumo e consumo di cibo per strada e su suolo pubblico.
Exit mobile version