È deceduto ieri pomeriggio, nella terapia subintensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Si tratta di un paziente di 85 anni di Monteforte Irpino (Avellino). Era ricoverato dallo scorso 27 febbraio. Presso l’azienda Moscati risultano ricoverati 55 pazienti Covid positivi. Di questi, 6 sono in terapia intensiva, 35 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 11 nell’area Covid del presidio ospedaliero Landolfi di Solofra e 3 nell’Unità operativa di Cardiochirurgia della Città ospedaliera.

Il caso cardiochirurgia

Per quanto riguarda, la positività riscontrata in questi ultimi giorni in quattro pazienti ricoverati nel reparto di Cardiochirurgia del nosocomio avellinese, i degenti sono tutti asintomatici e in buone condizioni di salute. Tre di essi necessitano ancora di un’assistenza specifica legata al decorso post-operatorio e pertanto è preferibile che siano seguiti nell’Unità operativa di riferimento. Il quarto paziente, invece, è trasferito al Covid Hospital.

Il protocollo

All’interno dell’Unità operativa di Cardiochirurgia sono attivate le procedure di sicurezza previste da protocollo. Prontamente effettuata una sanificazione straordinaria degli ambienti e i tre pazienti positivi sono assistiti in stanze d’isolamento singole.