Lacrime a Villa Literno per la morte di Iolanda Mele, appena 34 anni stroncata dal Covid-19. La giovane donna si aggiunge alle numerose vittime della pandemia e ormai anche l’elenco dei ragazzi uccisi dal Coroanavirus in Campania diventa lunghissimo. Iolanda era ricoverata in terapia intensiva e le sue condizioni sono precipitate nel giro di poche ore. La notizia della morte sua morte ha fatto il giro del web, creando profondo sconforto nella famiglia e in tutta la comunità di Villa Literno.

L’annuncio del sindaco

A dare la notizia è il sindaco Nicola Tamburrino, che sul suo profilo Facebook scrive. “Mi hanno comunicato da poco una tristissima notizia che mai avrei voluto annunciare. Purtroppo la nostra concittadina Iolanda Mele, alla giovane età di 34 anni, dopo diversi giorni di ospedalizzazione in terapia intensiva ha perso la battaglia contro il Covid-19. Una notizia che lascia sconcertato non solo me ma tutta la popolazione liternese. Un evento che deve far riflettere tutti, soprattutto i nostri giovani che nonostante le restrizioni imposte dalle Istituzione per fronteggiare questa pericolosa pandemia continuano ad assumere comportamenti poco responsabili sottovalutando le conseguenze drastiche da questa derivanti.”