Casi in crescita a Poggiomarino, dove il sindaco Maurizio Falanga ha varato una nuova ordinanza che in sostanza anticipa la Zona Rossa che andrà probabilmente in vigore da lunedì, oltre ad applicare il coprifuoco praticamente alle 19. Già da domani 5 marzo, infatti, sarà vietato uscire da casa senza autocertificazione che attesti le comprovate motivazioni. Chiuderanno inoltre tutti i negozi sempre alle 19, tranne farmacie, edicole e tabacchi. Anche gli alimentari saranno chiusi alle 19 e le visite saranno consentite sempre fino allo stesso orario. In sostanza si tratta di un mini-lockdown che in alcuni tratti è addirittura più stringente di quello nazionale di un anno fa. Di domenica, invece, si chiude tutto entro le 14. L’ordinanza ha durata sino al 21 marzo.

Il primo cittadino

“Ho appena firmato e fatto pubblicare una nuova ordinanza di contenimento alla diffusione del Covid, valida da domani 5 marzo e fino al 21 marzo. I dati sul territorio comunale sono in un preoccupante aumento esponenziale e quindi si è resa necessaria una stretta nei divieti. Purtroppo il mio richiamo alla responsabilità non è stato accolto e quindi ho deciso di imporre nuove regole più stringenti. Tra i vari divieti segnalo quello di circolazione sul territorio comunale senza valido e fondato motivo da accertare con autocertificazione.
Oltre a quello di chiusura di tutte le attività commerciali alle ore 19, da lunedì a sabato, e alle 14, di domenica. Nel contempo oggi ho chiesto alle Forze dell’ordine di vigilare sul rispetto dell’ordinanza”, ha commentato il sindaco.