Una giornata da dimentica per l’Irpinia. Cinque persone uccise dal Covid nel giro di poche ore negli ospedali di Avellino e di Ariano Irpino. Nel nosocomio di quest’ultimo comune è deceduto un 73enne di Lauro, ricoverato in Terapia Intensiva. Ma il bilancio più grave è all’ospedale Moscati del capoluogo irpino, dove dopo i due morti di ieri, oggi ne fa segnare ben quattro.

Al Moscati

Nella terapia semintensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati del capoluogo irpino sono spirati quattro pazienti: una 79enne e una 85enne di Avellino, un 78enne di Montemarano e un 86enne di Monteforte Irpino, che era ricoverato dal 10 marzo.