Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, a seguito delle dimissioni dalla carica di 14 consiglieri su 16 assegnati al Comune di Brusciano, ha avviato la procedura di scioglimento di quel consiglio comunale. Con provvedimento in data odierna, il prefetto ha sospeso il consiglio comunale. Quindi ha nominato commissario prefettizio il vice prefetto Roberto Esposito a posto del sindaco Giuseppe Montanile. Esposito è in servizio presso la Prefettura di Napoli, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’ente.

Nei suoi anni di amministrazione Montanile si era contraddistinto in particolare per la sua figura anticamorra. In più occasioni si è infatti espresso duramente contro i clan in un territorio come quello di Brusciano, a cavallo tra l’area nolana e vesuviana. Area molto delicata dal punto di vista della tensione tra clan.