L’Alta Valle del Sabato alza le barriere contro il virus. Dopo il sindaco di Serino, Vito Pelosi, anche il collega della vicina Santa Lucia di Serino, Ottaviano Vistocco, vara un’ordinanza restrittiva che limita ancora di più gli spostamenti delle persone e anticipa le chiusure degli esercizi commerciali. L’obiettivo è fermare la diffusione del contagio, a seguito dei campanelli d’allarme di questi giorni con un crescendo continuo di casi.

I dati

A livello provinciale ieri, complessivamente, l’Asl ne ha ufficializzati 55 su 748 tamponi analizzati. L’indice di positività scende al 7,22%, rispetto al 9,75% del giorno precedente. C’è purtroppo ancora una vittima da inserire nel drammatico bilancio provinciale. È morto nella terapia semintensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera Moscati un paziente di 85 anni di Mugnano del Cardinale, Stefano Brandolino, ex dipendente del Comune di Baiano, ricoverato dall’11 marzo.