Alle 3.30 l’esplosione. Un ordigno artigianale e’ deflagrato in via Luigi Crisonio, nel cuore del centro storico di Ponticelli a Napoli, quartiere orientale di Napoli. Danni alle autovetture in sosta, vetri dei palazzi circostanti infranti, e un cassonetto della spazzatura in fiamme. In decine sono scesi per strada impauriti. Vigili del fuoco, polizia e forze dell’ordine hanno presidiato la zona e soccorsi i presenti.

I sospetti

Nella zona abita un esponente di spicco del clan De Micco. Solo domenica scorsa in un agguato un morto e un ferito poco distante, in risposta forse al ferimento di un’altra persona alcuni giorni prima.