Un operaio edile di 35 anni è morto in un incidente sul lavoro avvenuto ieri a Cutro, in provincia di Crotone. L’uomo stava lavorando per la sua ditta, insieme a un collega, alla riparazione di un tetto. I fatti in un’azienda che opera nel settore rifiuti, quando per cause ancora in corso di accertamento è scivolato precipitando giù. I medici del 118, intervenuti subito dopo, ne hanno solo potuto costatare il decesso.

L’uomo, infatti, è morto sul colpo. La polizia sta indagando per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. Ancora un dramma sul lavoro, dunque, nel Mezzogiorno d’Italia che appena venerdì ha visto la morte del capostazione della Circumvesuviana.