Home Articoli in Evidenza A Ottaviano la fase più critica, il sindaco firma 6 ordinanze e...

A Ottaviano la fase più critica, il sindaco firma 6 ordinanze e anticipa il coprifuoco

Coprifuoco dalle 21 e divieti di girare in scooter dalle 18, niente fumo in strada e bar con le serrande chiuse sempre dalle 18. Sono solo alcuni dei punti delle sei ordinanze firmate dal sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, per combattere l’impennata di contagi da Covid. “Siamo di nuovo nell’emergenza più critica, mi riferiscono di ambulanze che non arrivano, ospedali pieni, sanità al collasso. Tutti speriamo di vaccinarci presto, ma intanto dobbiamo metterci l’elmetto in testa e scendere in guerra contro il virus, ognuno facendo la propria parte. Ho firmate 6 ordinanze, valide fino al 14 marzo, che qui trovate riassunte. Vi prego di rispettarle rigorosamente perché i controlli saranno serrati. Salviamoci tutti insieme, conto su di voi”, dice il primo cittadino Luca Capasso.

I provvedimenti

Tra gli altri provvedimenti anche il divieto di funerali in chiesa per chi muore per o con Covid. E ancora ingressi contingentati per uffici postali, banche e negozi. Niente soste nelle strade e nelle piazze, dove si può quindi solo circolare di passaggio per le commissioni da effettuare. Tutti dovranno poi sanificare i locali pubblici una volta a settimana, mentre l’asporto si ferma alle 20. Insomma, il sindaco vuole strade vuote entro le 21, a tutti i costi.

Exit mobile version