A Massa Lubrense (Napoli), Comune della penisola sorrentina dove sono gia’ in vigore le restrizioni valide a livello nazionale per le zone rosse, il sindaco Lorenzo Balducelli ha deciso di inasprire le misure. Disponendo così la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 27 febbraio. Il primo cittadino ha preso in considerazione un secondo ‘alert’ dell’unita’ di crisi della Regione Campania relativo ai dati del periodo 8-14 febbraio. L’incidenza dei nuovi positivi e di 447,22 per 100mila abitanti, a fronte dei 166,13 calcolati su base regionale. Una percentuale di nuovi positivi del 23,08% contro il parametro regionale del 9,31%.

Il primo cittadino

“Nella giornata di ieri – ricorda il sindaco – l’unita’ di crisi regionale ha raccomandato la massima attenzione per gli enti locali in merito alla diffusione della variante inglese del virus con una incidenza della stessa sul 25% dei casi. Davanti a questa situazione ho ritenuto necessario, oltre ai provvedimenti gia’ adottati, di sospendere l’attivita’ didattica in presenza di tutte le scuole”