Continua la campagna vaccinale contro il Coronavirus della Regione Campania. Mentre procedono a buon ritmo le inoculazioni agli ultraottantenni ci si muove verso l’inclusione delle prossime categorie indicate dal programma stabilito. Nei prossimi giorni potranno accedere alla piattaforma dedicata alle adesioni anche le Forze dell’ordine e le Polizie Municipali. Lo ha annunciato in una note stampa l’Unita’ di Crisi della Regione che successivamente comunichera’ nel dettaglio le modalita’ di registrazione.

Le somministrazioni

Sono 268.490 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Campania sulle 301.305 finora ricevute. Con una percentuale dell’89,1%, la Campania resta tra le prime regioni italiane, anche se i ritardi nell’invio delle fiale, registrati a livello nazionale, stanno rallentando l’attivita’ messa in campo dalla Regione. E’ stato lo stesso presidente Vincenzo De Luca, infatti, a spiegare che non sara’ possibile completare il processo entro il 2021, come ipotizzato inizialmente, evidenziando che con questi ritmi si rischia di finire nel 2023. Per ovviare a questi ritardi, la Campania sta monitorando la situazione e potrebbe decidere di acquistare altre dosi in maniera indipendente.