“Ci hanno inviato un video che sarebbe girato in via Nazionale a Torre del Greco dove si è consumata una vile aggressione, sembra di chiara matrice omofoba. Tutto ai danni di un indifeso che oltre ad essere rincorso e scaraventato al suolo è preso poi a calci da due squadristi codardi. La vittima ha provato a scappare e urlare ma lo hanno braccato, e ha dovuto sottostare ai calci degli aggressori”. E’ il commento di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale,  dopo aver visualizzato il contenuto delle immagini inviategli assieme al rappresentante territoriale Michele Lunella.

La denuncia alle forze dell’ordine

“Abbiamo provveduto a girare le immagini alle forze dell’ordine affinchè procedano all’identificazione dei due vigliacchi, perché siano denunciati. Episodi del genere sono inaccettabili, sanno di prevaricazione e pregiudizi intollerabili. Niente può giustificare l’esercizio della violenza e della prepotenza, nessuno può decidere deliberatamente di agire a scopo intimidatorio contro altri”.