Un 17enne, residente nel quartiere napoletano di Ponticelli, condotto dai in comunita’ perche’ accusato di aver preso parte, il 17 ottobre scorso, ad una rapina ad un motociclista. Il fatto e’ avvenuto a Pollena Trocchia, un comune del Vesuviano. La vittima reagi’ disarmando anche uno dei rapinatori che impugnava una pistola rilevatasi un’arma giocattolo. Le immagini acquisite dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi pubblici ubicati nella localita’ dell’evento e lungo l’itinerario percorso dagli autori del reato hanno permesso di ricostruire le fasi della rapina. In modo così da risalire al modello del motociclo utilizzato, un Honda Sh di colore nero. Oltre alla targa ed l suo materiale possessore ed utilizzatore, il 17enne.

La perquisizione

La conseguente perquisizione operata dai militari presso l’abitazione dell’interessato ha permesso di rintracciare il veicolo, il casco. Oltre ad alcuni indumenti indossati dal minore durante le fasi del reato. Il provvedimento eseguito dai carabinieri è emesso dal Gip presso il Tribunale per i minorenni di Napoli su richiesta della Procura.