Nuovo caso di violenza contro le donne nel Napoletano. Ieri nella zona di Miano un 40enne gia’ noto alle Forze dell’ordine ha percosso e cercato di soffocare la moglie 37enne. Nella colluttazione sarebbero state coinvolte anche la madre della vittima e la figlia. L’arresto e’ stato eseguito a seguito della segnalazione di un parente delle donne coinvolte.

L’arresto

L’uomo e’ stato condotto nel carcere di Poggiorelae, la moglie e’ stata trasportata all’ospedale Cardarelli dove le sono stati diagnosticati contusioni e trauma cranico guaribili in 21 giorni.