“Una bella notizia da dare e giunta da poco: i 40 alunni che erano in quarantena e appartenenti alle classi elementari sono risultati tutti negativi al tampone antigenico. Qualora fossero risultati positivi avrebbero dovuto fare anche il tampone molecolare. Questo significa che non ci sarebbe stata una circolazione interna del virus. Allo stesso tempo, però diamo notizia di un nuovo positivo nella platea scolastica del Primo Circolo Didattico. Si tratta di un nuovo caso maturato in ambiente familiare. Anche in questo caso si è proceduto con il protocollo di sicurezza”. Lo ha annunciato, Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

I tamponi

Nella giornata di ieri i 40 bambini sono stati sottoposti a tampone nell’ambito dell’attività di screening operata dai Pediatri di base. Un’iniziativa che va semplicemente a supportare l’USCA e non a sostituire, su spinta anche della task force istituita al Comune.