Blitz a due passi dalla roccaforte del clan Gallo-Limelli-Vangone: droga e munizioni erano nascoste in un terreno abbandonato. Ieri pomeriggio, in un servizio di controllo del territorio, gli agenti del commissariato di Torre Annunziata hanno trovato due pacchi contenenti 610 cartucce calibro 380 Auto. E ancora quattro buste con 1,2 kg circa di canapa indiana e un giubbotto antiproiettile. Il tutto era nascosto in un terreno abbandonato di via Sepolcri a Torre Annunziata, tra le sterpaglie. Adesso sono in corso le indagini per capire chi fosse il proprietario di tutte quelle munizioni. E dove abbia nascosto le armi, ma anche a quale piazza di spaccio era destinata quella droga.

Il precedente

Più o meno nella stessa zona, esattamente un anno fa furono scoperti 21 chili di marijuana, confezionati in 18 buste che erano nascoste sotto ad un cumulo di erbacce e canne di bamboo, in un terreno nei pressi dei binari della Circumvesuviana. I carabinieri trovarono la droga nascosta sotto un cumulo di erba e canne di bamboo, nei pressi dei binari della Circumvesuviana in via Sepolcri a Boscotrecase, dove si trova il cavalcavia che sovrasta proprio la linea ferroviaria. L’area ricade sotto l’influenza del clan Gallo-LimelliVangone, che a due passi da lì ha la sua roccaforte.