Home Cronaca Schiacciato da macchinario, operaio di 23 anni perde mezzo piede e resta...

Schiacciato da macchinario, operaio di 23 anni perde mezzo piede e resta incastrato con la mano

Hanno dovuto amputargli sul posto le dita di un piede per tirarlo fuori, mentre una mano era ancora schiacciato all’intero del macchinario. Grave incidente sul lavoro questa mattina per un operaio di 23 anni a San Marco Evangelista, nel Casertano. Il ragazzo stava manovrando una tramoggia che serve per separare i reflui quando è avvenuto qualcosa di strano. Fatto che sta che è rimasto completamente incastrato, rischiando di finire inghiottito dal macchinario. Sul posto il 118 ed i vigili del fuoco. Per tirargli fuori il piede è stata necessaria l’amputazione immediata.

La corsa al Vecchio Pellegrini

I medici ed i pompieri sono rimasti invece a lungo sul posto per evitare anche di tagliargli la parte della mano incastrata. Dopo oltre mezz’ora sono riuscito a liberarlo, anche se l’arto è fortemente schiacciato e non sarà facile salvarlo. L’operaio è salito sull’ambulanza diretta di corsa all’ospedale Vecchio Pellegri di Napoli, centro d’eccellenza per la chirurgia della mano.

Exit mobile version