Home Cronaca Scappa da casa e fa temere il peggio: ragazzina ritrovata in Campania...

Scappa da casa e fa temere il peggio: ragazzina ritrovata in Campania grazie alle chat

Si è allontanata di casa senza dare più notizie e, per 24 ore, una ragazza di 15 anni ha fatto temere il peggio ai genitori e agli investigatori. Ma, seguendo le tracce elettroniche su telefonini e chat, i militari della compagnia di Marcianise sono riusciti a rintracciare la ragazza in un’abitazione di Secondigliano e a riconsegnarla ai genitori. Era stata, a quanto sembra, una fuga d’amore. Ma, come tutti gli adolescenti, la 15enne era piuttosto brava ad usare anche con accortezza smartphone e telefoni. In questo caso per non essere rintracciata.

I messaggi

I carabinieri di Marcianise non si sono però dati per vinti e sono riusciti ad inserirsi in una chat frequentata dalla ragazza. Finchè sono riusciti a sapere il motivo del suo allontanamento. Stava utilizzando un altro telefono per non essere localizzata con il suo. I militari sono risaliti a quel telefono, lo hanno geolocalizzato e sono giunti nella casa di Secondigliano dove era ospite dell’amico. Storia a lieto fine, ma con grande lavoro dei carabinieri di Marcianise, e tanta paura per i genitori preoccupati per la sorte della 15enne.

Exit mobile version