Ruspe davanti al Cinema Teatro Italia di San Giuseppe Vesuviano. Un pezzo di storia che va via, e dove chiaramente la pandemia ha influito senza alcuna pietà. Mesi di chiusure senza spettacolo e senza film, ed ecco l’addio alla struttura inaugurata nel 1950. Un sogno che svanisce dopo oltre settant’anni, abbattuta dal Coronavirus e dalla conseguente crisi economica. Un settore, quello dello spettacolo e delle pellicole, per cui nulla è stato fatto. Per adesso non ci sono notizie serie, ma sembra che in luogo del cineteatro sangiuseppese sorgerà un megastore. Intanto la foto dell’immobile con le ruspe davanti sta facendo il giro del web.

Le reazioni

Non mancano le reazioni politiche, come quella di Rinascita Civile Vesuviana: “San Giuseppe Vesuviano, febbraio 2021: nel silenzio assordante della classe politica locale e di buona parte della società civile, le ruspe abbattono lo storico cinema/teatro ‘Italia’. Dopo l’accantonamento della biblioteca comunale, un altro duro colpo alla storia ed alla Cultura del nostro malandato paese. Forse, in fondo, un po’ ce lo meritiamo questo degrado politico, civile e sociale”.