Nella notte tra il 10 e l’11 febbraio, a Casola di Napoli, come denunciato da un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, sarebbe avvenuto un incendio. Rogo presumibilmente di natura dolosa, in un concessionario d’auto. Danneggiate diverse vetture. Da chiarire, naturalmente, il movente del raid.

Le reazioni

“Ci stiamo documentando su questa vicenda per capire se si tratti di un atto doloso legato magari a minacce e ritorsioni o qualcosa altro. Il fatto certo è che commercianti ed imprenditori ora sono nella morsa del Covid e della criminalità e bisogna dargli una mano prevedendo un piano di emergenza per contrastare il crimine”, ha commentato il Consigliere Borrelli.