Si riunirà domani alle 18 l’Unità di crisi regionale della Campania per decidere se applicare o meno nuove restrizioni per le scuole. Dopo l’aumento di contagi degli ultimi giorni, dalla riapertura delle scuole, si sta ipotizzando di poter intervenire nuovamente su nuove restrizioni. Soprattutto per le scuole superiori, dove si stanno registrando maggiori problemi. Domani sarà effettuata una lettura attenta dei dati epidemiologici e sarà eventualmente deciso se e come intervenire.

L’assessore

“Si può pensare di applicare in alcuni territori, ordinanze mirate sulla scuola”. Lo ha affermato l’assessore all’Istruzione della Regione Campania, Lucia Fortini. “Questo si deciderà domani, però si può immaginare, laddove ci siano numeri di contagi non in linea rispetto al resto del territorio, di attuare ordinanze specifiche. Questa è una linea mai attuata – spiega Fortini – dalla nostra Regione, ma anche alla luce di ciò che ha deciso il Tar Campania, che ha una linea differente rispetto al principio adottato da noi, si possono pensare provvedimenti che resistano al Tar e che siano coerenti con la curva dei contagi”.