I carabinieri forestali della stazione di Roccarainola hanno denunciato un 57enne di Poggiomarino, titolare di un’officina meccanica totalmente abusiva. Nei locali dell’attività in Via San Marzano a Poggiomarino, i militari hanno accertato che fosse presente anche un deposito incontrollato di rifiuti poi posto in sequestro. In un giardino adiacente all’officina, area riconducibile allo stesso 57enne, i carabinieri hanno rinvenuto anche alcune tartarughe, le cui specie sono tutelate dalla convezione di Washington.

Le specie protette

E proprio i militari forestali del nucleo Cites, intervenuti in supporto, hanno individuato e sequestrato 11 “testudo marginata”, 26 “testudo hermanni” e 4 “trachemys scripta”. Le testudo sono specie considerate a rischio estinzione. Il 57enne denunciato e sanzionato per oltre 7 mila euro. Gli animali sono affidati all’Asl veterinaria.