Perde 50 mila euro in diamanti e a Napoli scatta la ‘caccia’ all’uomo per restituirglieli. Le pietre preziose – come riferisce Il Mattino – sono state smarrite all’interno di un supermercato della citta’. Uno degli addetti della struttura le ha trovate e la restituite al titolare del supermercato che ha finora atteso invano il ritorno del legittimo proprietario. Le telecamere di sorveglianza hanno immortalato la vicenda: si vede l’uomo entrare e dalla sua tasca gia’ penzolare un sacchetto. Successivamente l’uomo si avvia alle casse e non si rende conto di aver perso il sacchetto. Poi paga e va via. In tutto e’ rimasto dieci minuti all’interno del locale.

Secondo quanto riferito al Mattino dal legale del supermercato che ha in custodia i preziosi, al Comune di Napoli, dove si trova un ufficio per gli oggetti smarriti, avrebbero spiegato di non avere una cassaforte per custodire un bene cosi’ prezioso che e’ rimasto quindi per il momento nelle mani dell’avvocato. Di qui l’idea di lanciare l’appello, attraverso il quotidiano per rintracciare l’uomo. I diamanti sono tre, ognuno accompagnato da un certificato di autenticita’ e purezza.