Allarme al Moscati di Avellino: quattro pazienti ricoverati presso l’Unità operativa di Cardiochirurgia sono risultati positivi al Coronavirus. L’azienda ospedaliera ha immeditatamente attivato uno screening su medici e infermieri, oltre che sui degenti che hanno anche avuto contatti con i positivi. Tutto sarebbe partito dalla positività di una donna di Nola, che di lì a poco sarebbe dimessa per essere trasferita in un’altra struttura.

In quattro contagiati

I quattro positivi erano risultati negativi al tampone di controllo effettuato al momento del ricovero in ospedale. È altamente probabile che il contagio sia avvenuto all’interno del Moscati. Purtroppo, in tutti gli ospedali, spesso proliferano proprio virus e batteri.