Una neomamma di appena 20 anni si lancia dal balcone della sua casa in via Principe di Piemonte a Casoria. La ragazza, da quanto si apprende, soffrirebbe di depressione post partum, al punto quindi di provare a togliersi la vita. Per fortuna le conseguenze del gesto estremo non sarebbero irreparabili. La ragazza, infatti, non ha mai perso conoscenza ed all’arrivo dei soccorsi lamentava forti dolori agli altri inferiori oltre chiaramente ad uno stato di choc.

I soccorsi

Secondo quanto si apprende la caduta sarebbe stata inoltre attutita da un tendone o da una tettoia, che hanno reso quindi lo schianto meno violento. Tanta confusione in strada, con persone che hanno provato a dare i primi soccorsi prima dell’arrivo del 118. Sembrerebbe che la ragazza non avesse comunque mai dato segnali che facessero presagire un simile gesto.