“Abbiamo firmato l’accordo di programma con la Città Metropolitana e tra poco partiranno le gare per il rifacimento di piazza Durelli, piazza San Francesco, i giardinetti Ammirati, via Orto. Sempre in sinergia con la Città Metropolitana, abbiamo completato il progetto per l’abbattimento del vecchio edificio e la costruzione della nuova scuola media in via Pacioni, la “Rocco Scotellaro”: a breve ci sarà la gara”. Ad annunciarlo il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso che aggiunge: “Tra pochissimi giorni inizieranno i lavori per il rifacimento dell’asse viario strategico della città: via Pentelete, via San Leonardo, via Ferrovia dello Stato, via Cacciabella, via P. Di Prico, via G. Di Prisco, via Vecchia Sarno, viale Cimitero (e ci scusiamo fin da ora per gli inevitabili disagi). Poi passeremo ad altre strade ancora, sempre grazie al consigliere delegato ai lavori pubblici Vincenzo Caldarelli, encomiabile per il suo impegno: a lui va il mio grazie”.

Il commento

Il primo cittadino insiste: “Non ci fermeremo e non ci siamo fermati mai. Voglio ringraziare gli straordinari componenti di questo team: tutta l’amministrazione comunale, tutti i consiglieri, tutti gli assessori. Una grande squadra, che vuole vincere ancora: siamo uomini e donne del presente, ma siamo anche uomini e donne del futuro. Sono trascorsi oltre 7 anni, siamo quasi a fine mandato. Abbiamo vissuto momenti bellissimi ma anche drammatici come questa pandemia. Possiamo fare ancora tanto, per esempio la metanizzazione. E dopo speriamo davvero di poter proseguire nel solco della continuità, dell’entusiasmo e della passione. La stessa passione e lo stesso entusiasmo che hanno trasformato Ottaviano. Il sogno del cambiamento, che avevamo anni fa, è diventato realtà: ma il nostro lavoro non è finito. Andiamo avanti”.