Picchiava la madre ultranovantenne per farsi consegnare somme di denaro necessarie per l’acquisto di stupefacenti. Per questo i carabinieri della stazione di Napoli Rione Traiano hanno arrestato un 57enne, pregiudicato. Dunque in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica. I reati sono infatti di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Le indagini

Le indagini, condotte dai militari dell’Arma e coordinate dalla IV sezione Fasce Deboli della Procura di Napoli, hanno consentito di accertare come l’uomo avesse in più occasioni costretto, mediante violenza e minacce, la madre ultranovantenne a consegnargli somme di denaro anche minacciandola con un coltello, infliggendole sofferenze fisiche e morali perduranti. L’arrestato è rinchiuso nella casa circondariale di Napoli Poggioreale.