La Protezione civile della Campania ha emanato una nuova allerta meteo valevole a partire dalla mezzanotte sull’intero territorio. Si prevedono precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale che potrebbero assumere forte intensità. Venti forti dai quadranti occidentali con locali raffiche e mare agitato. L’allerta avrà quindi una durata di 24 ore. Massima attenzione dovrà essere posta in penisola sorrentino-amalfitana, per i monti di Sarno e i Picentini. Nella piana del Sele e nell’alto e basso, zone dove il livello di criticità idrogeologica è arancione.

Pericolo frane

Qui si segnala anche il rischio di instabilità di versante, localmente anche profonda con possibili frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango. Sul resto della regione il livello di allerta e’ giallo, associato ad un rischio idrogeologico localizzato.