«In questi giorni sono subissato di offese solo perché, nel rispetto della normativa nazionale e dei provvedimenti regionali, non ho chiuso le scuole. È da premettere che dove ci sono i presupposti per la Dad come Plesso Rosa Miranda, la dirigente non ha esitato a provvedere. Così come non esiterò se dovessero aumentare i contagiati che al momento sono sotto controllo». A riferirlo è il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri. «Quotidianamente, malgrado sia in isolamento, interagisco con vicesindaco segretario e dirigenti scolastici proprio per monitorare la situazione epidemiologia».

I protocolli

Il primo cittadino aggiunge: «I protocolli Covid nascono proprio per tutelare coloro che in un contesto sociale o lavorativo sono a contatto con soggetti positivi. Altrimenti non avrebbero ragione di esistere. I dirigenti scolastici li stanno attuando perfettamente. La soluzione più semplice sicuramente sarebbe quella di chiudere i cancelli delle scuole, ed io al momento ritengo che sia quella meno appropriata».