Paura a Bologna. Una ragazzina di 11 anni è ricoverata, e intubata, al Policlinico Sant’Orsola con la sindrome da Covid-19: la piccola è in condizioni gravi pur non avendo, a quanto risulta, altre apparenti patologie pregresse. La paziente giovanissima si è ammalata nei giorni scorsi ed è ricoverata in un ospedale fuori provincia.

La terza ondata

«Stiamo affrontando l’inizio della terza ondata. Non possiamo mollare ora, nel momento in cui stiamo mettendo tutto il nostro impegno per accelerare la campagna vaccinale, indispensabile per battere questo terribile virus». Così Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, commenta la situazione della pandemia.