«Uscite solo per necessità». Troppi i contagi nella zona dell’Acqua della Madonna e troppi gli stabiesi senza mascherina, per questo il parroco don Salvatore Abagnale – che è stato vittima del Covid, ricoverato in serie condizioni al Policlinico di Napoli – esprime preoccupazione per i suoi fedeli. «Carissimi, ancora una volta vorrei richiamarvi alla responsabilità – scrive don Salvatore – Troppi contagi si stanno verificando. Da vostro parroco vi chiedo ancora una volta: uscite solo per necessità».

Purtroppo, la chiusura dei negozi alle ore 18 e il coprifuoco anticipato alle 20, non ha scoraggiato finora gli stabiesi a uscire di casa. In tanti non rispettano le regole. Il centro antico è considerato “focolaio” della città. Mentre la mancanza di bombole d’ossigeno per i pazienti che devono curarsi a casa è diventata drammatica. Ieri mattina, su Facebook, don Salvatore ha perciò ha lanciato l’appello: «Da poco ho ricevuto un’ulteriore telefonata di richiesta per una bombola di ossigeno. Vi prego tuteliamoci e operiamo il bene gli uni per gli altri».