Ennesima festa, nonostante le disposizioni anti Covid. Questa volta in 22 sono sorpresi, a Casoria,  mentre festeggiavano un 18esimo compleanno. Sono ancora i carabinieri ad intervenire in una villa di via Indipendenza. La struttura è chiusa per cinque giorni; multati tutti i 22 presenti.

I controlli

In totale, tra venerdì e domenica scorsi, sono state controllate tra il capoluogo e la provincia 1587 persone e 216 attività commerciali. Complessivamente 83 le sanzioni irrogate, comprese quelle relative a situazioni illecite tipicamente d’interesse della guardia di finanza (spaccio e uso personale di sostanze stupefacenti e contrabbando di sigarette). Il comando provinciale della guardia di finanza di Napoli ha rafforzato in questo fine settimana, visto il passaggio della Campania da zona gialla a zona arancione, il dispositivo dei controlli delle misure di contenimento della diffusione del Covid.

Le aree del Centro

Il potenziamento dei controlli ha riguardato soprattutto Napoli città, anche a seguito delle decisioni del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. In particolare via Partenope, piazza Plebiscito, via Chiaia, via Toledo, Calata Trinità Maggiore, Piazza del Gesù, Decumani e Vomero.