Dopo il cardinale Crescenzio Sepe, che non ha potuto assistere al suo insediamento perche’ convalescente dopo una degenza in ospedale per Covid 19, anche il nuovo arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, ha contratto il coronavirus. Lo fa sapere la Curia napoletana, annunciando che sono sospese celebrazioni e visite programmate per questi giorni dall’arcivescovo metropolita di Napoli. Monsignor Battaglia e’ risultato positivo al tampone, si legge in una nota.

Il precedente di Sepe

La prima celebrazione appena domenica da parte del nuovo arcivescovo, che non era riuscito neppure a farsi lasciare il testimone da Sepe. Il Cardinale, infatti, era ancora positivo mentre ancora adesso, pur guarito, resta in convalescenza. Settimana complicate per la Curia partenopea travolta dal Covid.