Ancora problemi sanitari in un istituto scolastico. Una decina di positivi tra bambini e docenti, chiusa la scuola media “Giusti”. «In quest’ultimo week-end c’è stato un aumento cospicuo dei casi. In attesa dei provvedimenti regionali previsti per domani, dopo aver sentito i dirigenti scolastici, e dopo aver visionato i report degli istituti, ho provveduto alla chiusura della “Giusti” da stamattina fino al 15 febbraio compreso», ha detto il primo cittadino di Terzigno Francesco Ranieri.

Gli assembramenti in strada

«Bisogna rimboccarsi di nuovo le maniche ed affrontare con forza questa nuova fase. Molto dipenderà dai nostri comportamenti. Non possiamo lamentarci delle scuole quando in strada incontriamo centinaia di ragazzi», conclude il sindaco.