Controlli a tappeto dei carabinieri in città, nell’ambito di servizi disposti dal comando provinciale di Napoli. Massima attenzione nel centro cittadino e nel quartiere Chiaia, dove i militari della locale compagnia, insieme a quelli del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno hanno identificato oltre 140 persone e controllato 59 veicoli. Ventisei le sanzioni amministrative per mancato rispetto delle norme in materia di contenimento della diffusione del covid-19. Molte di queste per non aver indossato i dispositivi di protezione individuale altre per aver consumato cibi e bevande oltre le 18 e per circolazione oltre le 22 senza giustificato motivo.

I Rolex

Tra le svariate perquisizioni domiciliari effettuate, i militari hanno rinvenuto nell’abitazione in via Marina di una 50enne, un Rolex di oltre 5mila euro. Oltre a una busta contenente 4600 euro la cui origine non è stata chiarita. In casa la donna deteneva altri due orologi di lusso. In una tubatura per il cablaggio della linea telefonica in via Santa Teresella degli Spagnoli, invece, i carabinieri hanno trovato 81 grammi di cocaina e 195 di hashish. E ancora una pistola replica senza tappo rosso, occultata in un’area comune di un palazzo in via Francesco Saverio Correra.