I Carabinieri Forestali della stazione di Marigliano hanno denunciato per maltrattamento di animali una 48enne incensurata di Pomigliano. Secondo quanto accertato dai militari, la donna costringeva un cane di razza pitbull a vivere sul terrazzo dell’abitazione. Era senza copertura dalle intemperie, totalmente esposto. L’animale era palesemente malnutrito e, da accertamenti eseguiti dall’Asl veterinaria intervenuta sul posto, affetto da “conchectomia bilaterale” e verosimilmente da “leishmaniosi”.

La segnalazione

Inoltre le sue orecchie erano amputate. Il cane è adesso sotto sequestro e affidato ad un’associazione che se ne prenderà cura. Per la donna è scattata una denuncia di carattere penale. Le forze dell’ordine sono intervenute dopo una segnalazione. Maltrattamenti veri e propri che sono puniti dalla legge.