Ultima domenica di Carnevale. A Napoli i bambini festeggiano nelle piazze principali della città. Fra i costumi più stravaganti i baby-Covid e quello da Amuchina: “Una scelta per ironizzare su questo periodo così duro. Sperando finiscan presto” spiegano i genitori dei bambini. Fra le maschere più al passo con i tempi spunta anche il baby-rider, che purtroppo fa il verso alla rapina subita dal 50enne a Napoli qualche settimana fa.

La folla

Folla sul lungomare, ristoranti sold out, traffico paralizzato nel centro di Napoli. Come se il covid non esistesse, il previsto effetto San Valentino ha trasformato parte della citta’ in una arena per la movida. In tantissimi stamane, soprattutto coppie di giovani, a passeggio sul lungomare, sferzato da un vento gelido ma con il sole a mitigare il disagio: molti indossavano correttamente la mascherina, molti no. Tutto esaurito nei ristoranti, alcuni dei quali hanno accolto a pranzo prenotazioni in due turni per soddisfare le richieste.