Un terremoto di magnitudo 1.5 registrato alle 00.41 nella zona dei Campi Flegrei. L’epicentro individuato a una profondità di 2 km nel comune di Pozzuoli. Scossa  avvertita dalla popolazione, per fortuna non si segnalano danni a persone o cose. Il terremoto è localizzato dalla sala operativa dell’Osservatorio Vesuviano, sede napoletana dell’Ingv come l’ennesimo episodio di bradisismo.

Lo sciame sismico

Le persone del posto hanno dichiarato di aver sentito prima un boato e, poi, i vetri delle finestre tremare. Dall’inizio dell’anno sono 144 le scosse finora registrate di cui 56 nel solo mese di febbraio con l’evento più forte il 7 febbraio scorso alle ore 4,13 di magnitudo 2 della scala Ritcher con epicentro nel golfo di Pozzuoli.