I Carabinieri della Compagnia di Ischia hanno denunciato sette persone a Barano d’Ischia che ieri sera hanno aggredito un giovane di 22 anni per una lite scoppiata per motivi di viabilita’. I sette, tutti ischitani e di eta’ compresa tra i 21 ed i 36 anni, avevano sorpassato con una manovra azzardata l’auto della vittima che, dopo averli incrociati di nuovo, chiedeva di guidare ad andatura piu’ moderata. Per tutta risposta è aggredito con calci e pugni e anche danneggiata la vettura. Alcuni amici della vittima hanno allertato i militari che intervenivano prontamente evitando conseguenze peggiori al ragazzo aggredito; i carabinieri fermavano quindi le sette persone, tutte denunciate per lesioni personali aggravate e danneggiamento.

Ricovero in osservazione

Il 22enne vittima del pestaggio è ricoverato all’ospedale Rizzoli dove si trova tuttora, in osservazione. I denunciati sono anche sanzionati per inosservanza delle norme anti covid ed uno di loro dovra’ rispondere anche di porto abusivo di armi. Nella sua vettura c’era un coltello a serramanico con lama di 10 centimetri