Una notte da ‘Arancia meccanica’ a Monte di Procida (Napoli). In cinque con il volto coperto, uno armato di pistola, si sono introdotti, alle 2.30 di questa notte, in un’abitazione in via Panoramica, per mettere a segno una rapina. Hanno forzato una porta finestra della casa e svegliato i presenti. Li hanno riuniti in una stanza e tenuti, senza legarli, sotto la sorveglianza di uno dei 5 rapinatori.

20 minuti di terrore

Nell’abitazione hanno poi trovato una cassaforte all’interno della quale erano custoditi denaro contante e gioielli. Dopo circa 20 minuti si sono dileguati con la refurtiva. Nessun ferito. Sono in corso le indagini della stazione dei carabinieri di Monte di Procida e della sezione operativa di Pozzuoli.