Alla guida di un’auto di grossa cilindrata, una Bmw, ha colpito alcune ragazze con i pallini di una pistola dotata di tappo rosso. Sono tre gli episodi che i carabinieri, dopo aver raccolto le denunce delle vittime, contestano a un ragazzo di 20 anni che avrebbe agito nei giorni 10 e 11 febbraio scorsi a Battipaglia, nel Salernitano.

L’identificazione

Il giovane è  stato denunciato per lesioni personali e l’arma e’ sotto sequestro. Le ragazze hanno riportato lividi ed escoriazioni, ma non hanno avuto bisogno di cure mediche. IL ventenne non ha legami con nessuna delle sue vittime e non si esclude che abbia sparato solo per ‘divertirsi’.