Trentotto persone, provenienti anche da altre regioni, che prendevano parte ad una festa nonostante i divieti anti Covid. E’ quanto hanno scoperto gli agenti del commissariato Posillipo e dell’Ufficio Prevenzione Generale a Napoli. La polizia e’ intervenuta in via Orazio per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione.

Nell’appartamento

All’interno dell’appartamento, molte persone, non appartenenti allo stesso nucleo familiare, intente a festeggiare un compleanno. Trentotto persone tra i 20 e i 37 anni, alcune delle quali provenienti da fuori regione, sono sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19.