Home Rubriche Il Fatto e il Diritto Zona gialla: cosa acccade dal 11 al 15 gennaio

Zona gialla: cosa acccade dal 11 al 15 gennaio

In attesa del nuovo DPCM, la cui entrata in vigore è prevista per il 16 gennaio, sono cinque le regioni che da lunedi 11 gennaio tornano in zona arancione: Lombardia, VenetoEmilia-RomagnaCalabria e Sicilia.

Tutte le restanti regioni tornano in zona gialla.

Spostamenti tra regioni

Restano consentiti gli spostamenti tra regioni in presenza di ragioni di necessità, salute e lavoro.

Coprifuoco

Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 6. Nessuna deroga nemmeno in zona gialla.

Ristoranti e attività commerciali.

In zona gialla tutti aperti, ma i bar e i ristoranti chiudono alle 18. Dopo quell’ora saranno attivi solo l’asporto e le consegne a domicilio senza alcuna limitazione.

Palestre e piscine

Ancora chiuse palestre e piscine, teatri e cinema. Si attende il nuovo DPCM per novità in tal senso.

Ritorno a scuola

Dall’11 gennaio tornano in classe gli studenti di Toscana, Abruzzo e Valle D’Aosta. Il 18 gennaio torneranno a scuola gli studenti delle superiori di Molise, Puglia, Lazio, Liguria, Piemonte. Dopo una settimana, il 25 gennaio, toccherà a Campania, Emilia Romagna, Umbria e Lombardia. Il primo febbrario rientrano gli studenti di Calabria, Veneto, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Marche e Basilicata.

In ogni caso, si attendono conferme dal DPCM del 16 gennaio.

Exit mobile version