Vesuvio innevato dal Cono alle pendici, temperature in picchiata e disagi nei collegamenti nel golfo di Napoli. La sferzata di maltempo che sta colpendo l’Italia, sta avendo le sue conseguenze anche in Campania. Da questa mattina il termometro ha fatto registrare un brusco calo termico, vento gelido e qualche pioggia. Neve soprattutto in provincia di Avellino dove, al momento, non si registrano particolari disagi ma sono in azione i mezzi spargisale sull’Ofantina e lungo la rete autostradale c’è l’obbligo di viaggiare con ruote termiche o con catene.

La neve

Sulla cima del Vesuvio c’è una fitta coltre bianca, ma fiocchi di neve sono caduti anche a quote più basse. Nel tardo pomeriggio alcune navi veloci hanno annullato le corse da e per Capri e si registrano alcune traversate saltate per Ischia e Procida. In tarda serata e nella notte sono previste gelate e altra neve.