Continuano ininterrottamente e in tutta la provincia di Napoli i servizi di alto impatto disposti dal comando provinciale. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna insieme a quelli del reggimento Campania hanno presidiato i comuni di Pomigliano d’Arco, Sant’Anastasia e Brusciano. Svariate le perquisizioni e i controlli.

La droga

Durante le operazioni i militari dell’arma hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 26enne di origini peruviane ma residente a Pomigliano e già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri hanno perquisito la sua abitazione ed hanno rinvenuto e sequestrato ben 86 piantine di marijuana. Oltre ad un ulteriore quantitativo della stessa sostanza, per un peso complessivo di più di 8 chili.