Tre persone sono risultate positive alla variante inglese del coronavirus a Sapri, in provincia di Salerno. Si tratta però di tre persone appartenenti allo stesso nucleo familiare. I tre casi sono individuati quindi nell’ambito del protocollo di collaborazione tra l’Asl di Salerno e l’Università degli studi di Salerno. Progetto infatti finalizzato all’identificazione di nuovi genotipi di Sars-Cov-2, le cosiddette “varianti”. I tre casi positivi sono testati all’ospedale di Sapri.

I laboratori

La rilevazione è effettuata grazie alle indagini molecolari eseguite presso il Laboratorio di Medicina molecolare e genomica dell’Università di Salerno, diretto dal professor Alessandro Weisz. Il lavoro è avvenuto mediante sequenzimetro Ngs di tamponi positivi al Sars-Cov-2 identificati presso il Laboratorio di Biologia molecolare dell’ospedale di Eboli.