Tra le segnalazioni raccolte dalla Questura partenopea in nottata c’è quella di un 30enne di Camposano, nel Nolano, feritosi a una mano mentre, intorno alle 4, raccoglieva in strada petardi inesplosi. Non è grave ma sarà denunciato per violazione del coprifuoco.

I ricoveri

Degli otto feriti registrati tra Napoli e provincia, sei sono stati medicati e dimessi; restano ricoverati solo la donna di Mugnano e un uomo di 57 anni, al Vecchio Pellegrini di Napoli per lo sfacelo di una mano.